Alessandro Zara nasce a Sorengo nel 1969 da genitori italiani. Nel 1992 si diploma quale Architetto Tecnico presso la Scuola Tecnica Superiore di Lugano.

Dal 1992 al 2002 vive un intenso periodo professionale al fianco degli architetti Giovanni Galfetti, Flora Ruchat-Roncati, Ivo Trümpy e Mario Campi, che lo influenzano intimamente.

Nel 1998 fonda il proprio studio di architettura a Chiasso. I primi anni sono dedicati alla cura di progetti privati, prevalentemente abitazioni unifamiliari, per poi passare a opere residenziali plurifamiliari e pubbliche, come i nuovi spazi per il Cimitero di Pedrinate. In tempi più recenti è stato coinvolto come direttore dei lavori per progetti importanti, come la nuova sede della Banca Raiffeisen di Stabio.

Durante la sua carriera è stato chiamato in diversi concorsi come giurato, coordinatore e presidente di giuria.

Parallelamente all’attività professionale coltiva la passione per l’insegnamento operando per diversi istituti: dal 1997 presso il Centro Formazione Professionale OCST dove insegna informatica, dal 2003 presso la Società Svizzera degli Impresari Costruttori quale docente di Disegno professionale e Costruzione, dal 2008 presso la SUPSI, facoltà architettura, quale docente di Tecnica della costruzione e Laboratorio di costruzione e dal 2011 docente di Progetto coordinato per il corso di laurea in Ingegneria.
Nel 2018 viene nominato Docente Professionista Senior.

Dal 2017 è commissario REG B.

C O M P A G N I   D I   V I A G G I O 
a r c h .   G i u l i a   G a l m a r i n i 

Arch. SUPSI_Lugano  |  2011
collaboratrice dal 2014 ad oggi